Osmosi inversa e nanofiltrazione

L'osmosi inversa è la tecnica membranare più selettiva, che elimina tutti i sali minerali disciolti nell’acqua, mentre che la nanofiltrazione, i cui pori sono leggermente più grandi, permette una separazione delle componenti di un fluido sulla base della loro dimensione.

Queste due tecniche performanti necessitano di un’acqua limpida in entrata (< 1 NTU), rendendo talvolta opportune delle fasi di pretrattamento a monte (filtrazione su sabbia o ultrafiltrazione).

Il consumo energetico di queste due tecniche membranari è considerevolmente diminuito durante gli ultimi due decenni. Per la desalinizzazione dell’acqua di mare, grazie all’uso di sistemi di recupero dell’energia, l’osmosi inversa necessita oggigiorno di meno di 3 kWh per m3 di acqua prodotta.

Membratec SA
Ecoparc de Daval C 1
CH - 3960 Sierre
Switzerland

Tél.+41 (0)27 456 86 30