Produzione di concimi azotati tramite stripping membranare

Produzione di concimi azotati a partire da fanghi anaerobici di IDA tramite stripping membranare
I fanghi di digestione contengono una proporzione importante di azoto. Il cosiddetto centrato (la parte liquida di questi fanghi, dopo la centrifugazione), viene normalmente convogliato di nuovo verso l’entrata dell’IDA. Un nuovo processo sviluppato da Alpha Wassertechnik (https://www.alphawt.ch) e Membratec permette l’estrazione di gran parte di questo azoto per essere valorizzato quale concime minerale. 

Questa tecnologia si basa su un processo membranare che permette di separare le componenti gassose disciolte dal loro liquido. L’85% dell’azoto contenuto nel centrato viene così concentrato in un concime sotto forma di solfato d’ammonio, con una concentrazione di 80 gN/l. 

Questo processo comporta i seguenti vantaggi per gli IDA: 

  • Valorizzazione come concime di scarti azotati. 
  • Riduzione del carico di ammonio nella catena di depurazione delle acque:
    • Riduzione dell’impiego di ossigeno nella biologia;
    • Riduzione del carico di ammonio nelle acque di scarico depurate; 
    • Riduzione della produzione di N2O (il principale gas a effetto serra prodotto dagli IDA), con possibilità di accedere a sovvenzioni Klik. 
  • Ingombro limitato e modularità del processo (contrariamente alle torri di stripping). 

Ulteriori info: https://www.aquaetgas.ch/fr/eau/eaux-us%C3%A9es/ag2018-01_fa_p%C3%BCrro/

Membratec SA
Ecoparc de Daval C 1
CH - 3960 Sierre
Switzerland

Tél.+41 (0)27 456 86 30
En poursuivant votre navigation sur ce site, vous acceptez l'utilisation de cookies pour améliorer votre expérience utilisateur et réaliser des statistiques de visites.
Lire les mentions légales ok