Scheda tecnica d'impianto
Chippis (2006)

Luogo
Chippis (VS), Svizzera
Proprietario
Comune di Chippis
Costo dei Lavori
CHF 1'065'000.-
Dati di base
Tipo di acqua: Lago (diga)
Temperatura: 4-7 °C
Capacità di produzione: 80 m3/h
(2006: 40 m3/h)
(2011: 40 m3/h)
Catena di trattamento
Prefiltrazione, Ultrafiltrazione, Mineralizzazione, Clorazione di rete
Società coinvolte
Studio d’ingegneria Simon Crettaz SA, Sierre: direzione lavori / impresa generale
Calendario
Maggio 2005
Aggiudicazione
Agosto 2005
Inizio dei lavori di GC
Maggio 2006
Inizio del montaggio
Giugno 2006
Messa in funzione
Dicembre 2010
Aggiudicazione dell’estensione
Maggio 2011
Messa in funzione dell’estensione
Descrizione del progetto

Il Comune di Chippis viene approvvigionato tramite la condotta forzata che trasporta le acque della diga di Moiry fino alla centrale idroelettrica della Navizence. Dopo il turbinaggio, una parte di quest’acqua viene prelevata e trattata per alimentare la rete di distribuzione dell’acqua potabile del Comune.

La risorsa idrica si caratterizza per la sua torbidità a volte molto elevata, che può anche raggiungere 500 NTU!

La filiera di trattamento comprende una prefiltrazione, un’ultrafiltrazione, una rimineralizzazione e una clorazione di rete.

La prefiltrazione e l’ultrafiltrazione eliminano la totalità delle sostanze in sospensione presenti nell’acqua grezza. L’acqua in uscita dalle membrane ha sempre una torbidità inferiore a 0.05 NTU nonché un’eccellente qualità microbiologica.

La fase di rimineralizzazione permette di sopprimere il carattere aggressivo di quest’acqua di lago, apportandole minerali quali calcio e magnesio e evitando il rischio di corrosione sull’insieme della rete di distribuzione dell’acqua potabile del Comune di Chippis.

Una debole clorazione di rete alla fine della catena di trattamento protegge la rete da una potenziale ricrescita batterica.

Membratec SA
Ecoparc de Daval C 1
CH - 3960 Sierre
Switzerland

Tél.+41 (0)27 456 86 30