Scheda tecnica d'impianto
St-Gingolph - Croseau (2016)

Luogo
St-Gingolph (VS), Svizzera
Proprietario
Comune di St-Gingolph
Costo dei Lavori
CHF 550'000.-
Dati di base
Tipo di acqua: Sorgente carsica
Temperatura: 6 °C
Capacità di produzione: 57 m3/h
Catena di trattamento
Prefiltrazione, Ultrafiltrazione, Clorazione di rete
Società coinvolte
Sollertia SA, Monthey
Calendario
Dicembre 2015
Aggiudicazione
Gennaio 2016
Firma del contratto
Maggio 2016
Inizio del montaggio
Giugno 2016
Messa in funzione
Descrizione del progetto

L’approvvigionamento di acqua potabile per il Comune di St-Gingolph avviene tramite le sorgenti di Clarive e della Tine, situate in una zona carsica.

In occasione di forti piogge con importanti picchi di torbidità, il precedente trattamento delle acque tramite ultravioletti non garantiva più una disinfezione sufficiente dell’acqua potabile, la cui qualità batteriologica non era pertanto più assicurata.

Nel 2015, delle importanti intemperie hanno causato un ricorrente inquinamento della rete di distribuzione dell’acqua potabile. Il Comune di St-Gingolph ha quindi rapidamente deciso di realizzare un impianto di ultrafiltrazione.

Dopo il turbinaggio, l’acqua grezza viene prelevata e trattata per coprire il fabbisogno di acqua potabile, che raggiunge 1'200 m3/giorno.

Il sistema è composto da una prefiltrazione, da un’ultrafiltrazione e da una debole clorazione per proteggere la rete di distribuzione.

Questo nuovo impianto è sempre in grado di trattare delle acque con torbidità a volte elevate e fornisce un’acqua limpida con una qualità microbiologica irreprensibile. Garantisce così un’alimentazione continua di acqua potabile per il villaggio.

Membratec SA
Ecoparc de Daval C 1
CH - 3960 Sierre
Switzerland

Tél.+41 (0)27 456 86 30