Scheda tecnica d'impianto
Vex (2000)

Luogo
Thyon 2000 (VS), Svizzera
Proprietario
Comuni di Vex e Veysonnaz
Costo dei Lavori
CHF 900'000.-
Dati di base
Tipo di acqua: Lago Grande Dixence
Temperatura: 4 °C
Capacità di produzione: 70 m3/h
Catena di trattamento
Prefiltrazione, Ultrafiltrazione
Società coinvolte
Studio d'ingegneria H+H, Sion
Calendario
Marzo - aprile 1999
Prove con impianto pilota
Primavera 1999
Progettazione di massima
Gennaio 2000
Aggiudicazione
Primavera 2000
Smontaggio del vecchio impianto
Maggio - giugno 2000
Costruzione
Giugno 2000
Messa in funzione
Descrizione del progetto

La stazione sciistica di Thyon 2000 è alimentata tramite la condotta forzata della diga della Grande Dixence. L’acqua arriva sotto pressione nell’impianto di trattamento, equipaggiato in origine con 2 filtri a sabbia.

L’acqua del lago di alta montagna, molto fredda, contiene un limo di ghiacciaio estremamente fine che ci mette anni a sedimentare e che attraversava facilmente i vecchi filtri. Queste particelle si ritrovavano poi nei bicchieri dei vacanzieri, rendendo l’acqua biancastra.

Sensibili alla propria immagine, le autorità locali hanno deciso nel 1998 di risolvere questo problema. Un impianto pilota, nell’inverno del 1999, ha permesso di dimostrare l’efficacia dell’ultrafiltrazione in questo caso particolare di torbidità.

Le autorità hanno quindi deciso di sostituire i vecchi filtri a sabbia con un impianto di ultrafiltrazione. Il capitolato chiedeva di triplicare la capacità esistente, occupando però il medesimo edificio.

Inaugurato il 6 luglio 2000, quest’impianto rappresenta il primo impianto di trattamento d’acqua potabile tramite ultrafiltrazione realizzato in Svizzera.

Membratec SA
Ecoparc de Daval C 1
CH - 3960 Sierre
Switzerland

Tél.+41 (0)27 456 86 30